FIRENZE: LE MIE TRE TAPPE PREFERITE / TRAVEL GUIDES

07.11.2016

florence-travel-guide-flaviana-boni-1


 

LE MIE TRE TAPPE PREFERITE

Escluse tutte le bellezze note di questa città che ovviamente non starò qui ad elencare, queste sono le mie tre tappe obbligatorie ogni volta che mi trovo a Firenze, due per deliziare il palato e la terza per giocare a prendersi poco sul serio.

 


 

ALL’ANTICO VINAIO

(Via dei Neri 74/R)

Questo non è di certo un indirizzo sconosciuto, è considerato uno dei migliori punti di riferimento per lo street food fiorentino. Il locale è sempre molto affollato, quindi non stupitevi se sarete costretti a gustare una delle loro prelibatezze in piedi (ne vale la pena). Le specialità del locale sono i prodotti tipici regionali: salumi, formaggi e altri assaggi tipici toscani, come la ribollita o la trippa alla fiorentina.

Tra le schiacchiate farcite da non provare c’è quella con sbriciolona o finocchiona (il tipico insaccato aromatizzato al finocchio) e crema di pecorino.

Trattandosi di una storica vineria non manca anche una buona carta dei vini.

florence-travel-guide-flaviana-boni-3

 


 

L’ANTICO TRIPPAIO

(Via dei Cimatori)

Non si può visitare la Toscana senza mangiare il Lampredotto, piatto tipico a base di abomaso, uno dei quattro stomaci del bovino. In uno dei miei recenti viaggi a Firenze ho provato quello dell’Antico Trippaio, considerato uno dei migliori cinque di Firenze, insieme allo storico Mario in Piazzale di Porta Romana e al più recente I’ Trippaio Fiorentino in via Gioberti. 

Se non lo avete mai assaggiato vi consiglio di non fermarvi alle apparenze, a vedersi non è invitate e si tratta sempre di interiora animali, ma dopo il primo morso non riuscirete più a farne a meno.

florence-travel-guide-flaviana-boni-4

 


 

FOTOAUTOMATICA

Ho una regola durante i miei viaggi: Se nella città che sto visitando è presente una di queste vecchie cabine per foto tessere devo assolutamente fermarmi per una posa, quattro scatti in bianco e nero uno diverso dall’altro.

In Italia queste fotocabine sono presenti, per ora, solo a Firenze (quattro in tutto) e sarete d’accordo con me quando vi dico che si tratta di una cosa che dovete fare assolutamente.

Il progetto “Fotoautomatica” è di Matteo Sani che spera di poter installare queste affascinanti e simpatiche cabine vecchio stile anche nel resto di Italia.

Per trovarle, visitate il sito:

www.fotoautomatica.com

florence-travel-guide-flaviana-boni-2

 

 

 

 

2 Comments

Leave a Comment

nome-foto

All rights reserved © Dress Up For Armageddon · Theme by Blogmilk + Coded by Brandi Bernoskie

• DRESS UP FOR ARMAGEDDON COOKIE POLICY •

HO CAPITO
Utilizziamo i cookies per migliorare la tua esperienza sul nostro sito web. Se continui a navigare, accetterai l'uso di tali cookies. Per saperne di più, consulta la nostra Politica sui Cookies.